IT |  EN

WEDDING PLANNING & DESIGN

Amore maneggiare con cura

Pinterest per un matrimonio "PERFETTO"... O NO???

 27/06/2016
Tag: Wedding Planning
Oggi parliamo di pinterest... quanto è utile?
Si trova al secondo posto nella mia classifica dei luoghi dove trovare ispirazione.
Perché al secondo???

Fino a qualche tempo fa avrei di certo risposto al primo; lo ammetto,l'adoro, è uno dei più utili strumenti di ricerca visuale,aiuta moltissimo ad affinare il gusto e a capire cosa ci suscita le giuste emozioni, specialmente parlando di matrimoni.
Non esiste (quasi),sposa che non abbia preso ispirazione per TUTTO, avendo una serie infinita di bacheche: wedding dress,flora design,bouquet,makeup,hair styles,wedding cake,Photo Booth,decorazioni,save the date,wedding invitations...insomma potrei continuare,come già detto, all'infinito.
Su pinterest qualsiasi cosa abbiate immaginato esiste già, e nella sua miglior versione: suite grafiche personalizzate ed originalissime,abiti che lasciano senza parole, per non parlare dei fiori utilizzati per gli allestimenti come se piovessero.
Tutto questo ha un fascino indescrivibile...ma quanto utile?
Consiglio sempre alle mie spose di farci un giro e magari, quando mi manca un'immagine,è proprio da lì che prendo foto per trasferire immediatamente un'idea.
Ma allora perchè il secondo posto?
Non vi sembra strano che sia tutto così perfetto?
In realtà no. Nasce come un archivio organizzato di idee, perciò le foto al suo interno esistono con questo preciso scopo: quel bouquet è cosi bello perché è poggiato su quella sedia,con quello sfondo e quella precisa luce, poi, chiaramente, lavorata dai fotografi in modo magistrale... insomma per il 99% non sono matrimoni reali ma set mirati ad enfatizzare la bellezza del soggetto o dell'oggetto.
Perciò si, la delusione potrebbe essere dietro l'angolo soprattutto quando il budget da rispettare è reale.
Allora come utilizzarlo?
Il mio consiglio è quello di non fare 100 bacheche specifiche su ogni singolo aspetto, vi trovereste con una infinità di immagini più o meno interessanti senza nemmeno riuscire ad organizzarle, perciò: solo confusione.
Create un'unica bacheca sul matrimonio...una MOODBOARD con dentro tutto ciò che vi colpisce,potrebbe essere una palette colori, un tessuto, un font, un disegno, una parete, una vetrina,una scarpa,un paesaggio; insomma anche se le foto sembrano slegate fra loro creeranno un concept; senza troppi specifici dettagli, deve essere un suggerimento alla vostra fantasia e non appunti da ricopiare.
E qui arriviamo al primo posto... la prima fonte di ispirazione per me sono proprio le coppie...
Scontato? No...è così...quando chiedi a una coppia di raccontare come immaginano il loro matrimonio mi guardano come scolari che non hanno fatto i compiti,ma dopo qualche minuto le parole scorrono naturalmente e nella mia testa le loro parole si trasformano in immagini bellissime che non troverete mai su pinterest: si tratta del vostro giorno.
In conclusione:
Pinterest NO, se viene usato come metro di paragone, come fonte inesauribile di idee che nemmeno servono e che farebbero solo innescare voglia di perfezione con conseguente delusione.
Pinterest SI, se viene usata per creare una moodboard in supporto alle parole...il wedding designer saprà interpretare e capire perchè avete "innato" quell'immagine... anche se a voi non é cosi chiaro.
A presto
Cristina

Invia Post

*email destinatario obbligatoria

Post correlati:

 
 Amore maneggiare con cura su Instagram
Errore durante il caricamento delle foto da Instagram